home / i parchi / Parco di Stupinigi
 

Giardini nelle vicinanze


Castello di Pralormo


Il giardino di stile inglese e di gusto profondamente romantico, contrappon... continua » 

Venaria Reale


La Venaria Reale, uno dei più significativi esempi dello splendore d... continua » 

Castello di Racconigi


VINCITORE 2010. Il parco del castello è un luogo carico di suggestio... continua » 
cerca
Galleria fotografica

Parco di Stupinigi

Parco di Stupinigi

Piazza Principe Amedeo, 7 Stupinigi (Torino)

http://www.piemonte.beniculturali.it

Il Parco storico di Stupinigi si trova a pochi chilometri da Torino e occupa una superficie di 1.732 ettari nei comuni di Candiolo, Nichelino e Orbassano. 

L'area protetta comprende il Parco e i terreni agricoli intorno alla Palazzina di caccia di Stupinigi, straordinario capolavoro barocco edificato nel 1729, uno dei più begli esempi di architettura juvarriana, gemma del circuito delle Residenze reali e patrimonio mondiale per l’Unesco. 

Dopo anni di chiusura per la realizzazione di importanti lavori di restauro e di adeguamento funzionale, la Palazzina di Caccia di Stupinigi ha riaperto nel 2011 al grande pubblico. Voluta da Vittorio Amedeo II come luogo di ritrovo e di festa in occasione delle grandi battute venatorie, e divenuta una delle residenze estive preferite dalla famiglia reale, Stupinigi recupera l’originaria bellezza e apre le sue porte per una magica riscoperta di questa elegante dimora di campagna: “reggia per la ricchezza e i tesori d’arte, casa per la familiarità serena e la raccolta intimità” (cit. Luigi Mallè). 

Viali rettilinei fiancheggiati da splendidi alberi attraversano i vastissimi prati, i fitti boschi, le piantagioni di pioppi, costeggiando alcune belle cascine e incrociandosi nei rendò, con un disegno scenografico di grande effetto, come fosse stato progettato per una visione area.


Ingresso

Biglietto Ingresso


Apertura

Orario Apertura


Altro

Altro

Altre segnalazioni

Altre segnalazioni


Mappa