home / i parchi / Giardino Buonaccorsi
 

Giardini nelle vicinanze


Borgo Seghetti Panichi


Il Parco Storico Seghetti Panichi è un raro esempio di quello che og... continua » 

Palazzo Fantini


Un giardino all'italiana con vialetti segreti, fontana di ninfe, geometrie ... continua » 

Giardino Reinhardt


Il Progetto Giardino Reinhardt si propone di far conoscere un nuovo modo di i... continua » 
cerca
Galleria fotografica

Giardino Buonaccorsi

Giardino Buonaccorsi

Giardino Buonaccorsi Potenza Picena (Macerata)

http://www.villagiardinobuonaccorsi.it/

Una gemma preziosa incastonata fra le colline rigogliose di una delle zone più belle d'Italia.

A farle da cornice, uno tra i più affascinanti giardini d'Italia, unico nel suo genere, assai noto all'estero. Sin dalle sue più lontane origini il luogo dovette andare famoso soprattutto per questo giardino: un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, tanto che è l'unico giardino italiano del settecento conservato intatto in ogni particolare: dagli arredi delle grotte, al disegno delle aiuole a forma di stella e di losanghe. Purtroppo si conosce ben poco della storia di questo magico luogo, ma l'intero giardino costituisce un miracolo quasi incredibile di sopravvivenza da un'altra epoca. 

Sembra probabile che il Giardino fosse disegnato da Andrea Vici (assai attivo nelle Marche) o dai suoi aiuti, sulla traccia di un giardino addirittura preesistente, giacchè parte della casa risale al XVII secolo. Il Giardino Buonaccorsi è un esempio classico di giardino delle Marche, e grazie alle amorose cure dei suoi proprietari (i soci dell'Agripicena srl, proprietaria dell'interno complesso) si è conservato in ottime condizioni. E' questo il motivo per cui l'arte dei giardini in genere e la conservazione di complessi come il giardino Buonaccorsi in particolare, sono realtà così rare e preziose, posto che la loro bellezza è di gran lunga più effimera di qualsiasi altra e la trascuratezza di una generazione può bastare a distruggere tutto ciò che fu fatto in precedenza. Il Giardino Buonaccorsi possiede anche un vasto bosco che cresce distante dalla casa, ed è separato dal giardino mediante un'altra muraglia. 

Attualmente il bosco si presenta come un giardino all'inglese con molti alberi, un lago artificiale ed un monticello, dalla cui cima si gode una vista splendida sulla vallata fino al mare. Villa Buonaccorsi sorge in questa magnifica cornice. Residenza di campagna della famiglia nobile che aveva dimora nell'omonimo Palazzo del centro storico di Macerata, la Villa rispondeva alle esigenze di una vita comoda e confortevole, con le ampie sale ed il cortile interno. 

Nel giardino vi sono anche un teatrino degli automi ed una chiesetta, oltre numero di meccanismi, non tutti funzionanti, di giochi d'acqua. La casa sorge in cima a un piccolo colle con un panorama incantevole di verdi colline e vallate che si snodano tra esso e il mare. L'esposizione non è casuale: ben orientata al sole e protetta dai venti dominanti in modo da consentire la crescita di piante ornamentali e soprattutto di agrumi, in piena terra e vaso. 

Villa Giardino Buonaccorsi riserva al visitatore una serie di sorprese indimenticabili: i giochi d'acqua nei giardini, le serre dove si perpetua la vita di piante secolari, sopravvissute dalla lontana epoca della costruzione del complesso, le statue dei musici che si muovono ritmicamente con i loro strumenti al passaggio dell'acqua, i sotterranei, dove erano conservate le grandi botti de buon vino prodotto dai vigneti della collina e dove son ancora intatte le vasche di pietra per la decantazione dell'olio.

Ingresso

Biglietto d'ingresso


Apertura

Orari d'apertura


Altre segnalazioni

Altro


Mappa